Image Alt

Terrecotte del Sole

Viaggio nel Museo della Ceramica

La nostra collezione Terrecotte del Sole 2020 fa tappa in una location di prestigio per il mondo della ceramica artigianale siciliana, II Museo della Ceramica di S.Stefano di Camastra, all’interno del meraviglioso Palazzo Trabia.

inaugurato nel 1994, Il Museo ospitato a Palazzo Trabia è diventato nel tempo un vero e proprio centro di storia, arte, cultura e tradizioni. Il Museo ripercorre l’arte della creazione della ceramica conservando preziose memorie del passato, anche quello più ancestrale, ma concede ampio spazio alle realizzazioni moderne. L’idea è che l’arte della ceramica necessiti di una continua evoluzione, di un rinnovamento di temi, decori e tecniche che la renda testimone del passaggio dei tempi, della propria contemporaneità.

Con grande attenzione, cura e rispetto ci siamo mossi con le nostre attrezzature fotografiche tra autentici capolavori della ceramica, nello spirito di quello che questo Museo vuole essere in realtà.

un Museo, quello camastrense, che rifiuta la definizione di deposito-esposizione, dove il visitatore sia parte passiva pur nel contesto di una estasiata ammirazione. Piuttosto un luogo dove gli oggetti d’arte e i fruitori siano soggetti attivi, presenti e partecipi della evoluzione culturale. Un luogo per conoscere ed arricchire la cultura stefanese e altre culture. Un luogo di ricerca, studio, costruzione e anche di promozione economica della ceramica siciliana.

la raccolta museale consiste in una rappresentativa collezione di esempi dell’antica tradizione ceramica stefanese. Dagli oggetti d’uso quotidiano legati alle esigenze della famiglia e del lavoro, alle antiche mattonelle maiolicate, vanto della produzione del paese, ad una selezione di opere dei migliori artisti ceramisti italiani. Tra i nomi più importanti Nino Caruso, Lorenzini, Nespolo, La Pietra, Bonaldi, Chiucchiù e Castaidi Crespi.

Entrare a Palazzo Trabia è come entrare nell’insolito, nella storia di uomini e donne che si riscaldano al fuoco, che lavorano la terra e gli danno un’anima. Si lavora con immaginazione per far nascere dalla creta “un’anima pulita”.

E cosi è stata la nostra esperienza, piena di meraviglia per gli ambienti maestosi e per le opere che si sfiorano, immersi in un contesto d’altri tempi, eppure fortemente legato alla contemporaneità

Post a Comment

Dal paese delle ceramiche siciliane per eccellenza, Santo Stefano di Camastra, una storia fatta di tradizione, di passione, di cultura, di innovazione.